Sui Social Media si fa il pieno di pubblicità

Nel 2015 la battaglia pubblicitaria vedrà il trionfo dei Social Media.  L’adv sulle piattaforme social sorpasserà infatti il classico formato display attirando gli investimenti sino ad ora destinati ai siti web.

Social Media Web ADVÈ questo quanto si evince dallo studio realizzato dalla ZenithOpmedia Advertising Expenditure Forecasts realizzato su un campione di 80 e pubblicato senza soluzione di continuità dal 1987.

 

La televisione è ancora il mezzo pubblicitario dominante, attirando il 40% della spesa in tutto il 2013 e le previsioni sono di crescita. Ma ciò che colpisce di più è la crescita sistematica degli investimenti pubblicitari su internet pari al 16% tra banner e altri formati standard. All’interno di questo trend anche i Social Media (in crescita del 29% annuo) ed i video online (23 % all’anno ) stanno cominciando a beneficiare di un acquisto programmatico, che sta contribuendo a sostenere la loro rapida crescita. Nel 2016 ci si aspetta una spesa complessiva di adv su internet pari a 74,4 miliardi di dollari.

Social Media ADV previsioni

 

Decolla anche al mobile advertising, crescendo 6 volte di più della adv su desktop classico. Secondo le previsioni, infatti, la pubblicità su mobile crescerà in media del 50% all’anno Previsioni pubblicità mobile a tra il 2013 e il 2016 , guidato dalla rapida adozione di smartphone e tablet. Altri i numeri della desktop internet advertising  per la quale si prevede una crescita ad una media dell’8% l’anno.

 

Infine, il 2016 vedrà il sorpasso del web sulla carta: gli investimenti sulla pubblicità online supereranno infatti quelli su giornali e riviste.

 Investimenti ADV previsioni

ICC gestisce ogni tipo di campagna pubblicitaria su Facebook  seleziona il target, crea gli annunci, gestisce il budget, crea e analizza la reportistica per il cliente.