ICC Digital Media

A Data Driven Company

Cogip Group di Mimmo Costanzo

Cogip Holding opera nel settore delle Infrastrutture e delle Grandi Opere, nel settore dell’Energie Rinnovabili con Cogipower  (tra i primi 6 players del mercato italiano con 56 MW di impianti fotovoltaici), nel settore del Real Estate e, recentemente, con la costituzione di una società, Greenwave, che opererà in varie aree di specializzazione della produzione agricola.

La capogruppo è Cogip Holding fondata da Mimmo Costanzo, con sede a Catania, che svolge un ruolo di definizione della strategia istituzionale ed operativa del gruppo, fissandone obiettivi e modelli organizzativi.

Il gruppo è presente sul mercato attraverso le 4 principali Business Units: Cogip Infrastrutture,  Cogipower, Cogip RealEstate, Cogip Green 2.0.

Cogip Infrastrutture è un operatore EPC (Engineering, Procurement and Construction) e si occupa dell’intera filiera delle Grandi Opere (progettazione lavori, direzione lavori, contabilità, sicurezza, sistemi di qualità).
Nell’ambito del proprio portafoglio business, Cogip detiene il 50% di Tecnis Spa, classificata dal Sole24Ore quale principale General Contractor del sud. Le principali aree di intervento sono rappresentate dalle infrastrutture viarie, ferroviarie, marittime e di edilizia civile. Cogip ha realizzato investimenti internazionali in Brasile (costituita filiale a San Paolo, 2012), Europa Est (costituita filiale a Kiev in Ucraina, 2012) e area Maghreb (filiale di Tunisi, 2010).

 

Mimmo Costanzo

Il Gruppo Cogiip è stato fondato da Mimmo Costanzo, che opera da oltre vent’anni opero nel settore dei servizi energetici, delle energie rinnovabili e delle grandi infrastrutture viarie, ferroviarie, marittime, aeroportuali. Il Gruppo Cogip ha realizzato importanti infrastrutture in Italia e nel Nord Africa.

Nel suo operare quotidiano Mimmo Costanzo non soltanto, mira all’efficienza e alla qualità dei servizi, ma anche allo sviluppo del territorio, alla salvaguardia dell’ambiente e della dignità umana, alla ricerca di un esempio di capitalismo moderno, responsabile e sociale.

Mimmo Costanzo da sempre coltiva eccellenze. Nelle grandi infrastrutture, nelle energie rinnovabili e adesso sull’Etna nell’azienda vinicola Palmento Costanzo. Vigneti biologici in contrada Passopisciaro in cui produce Vini Etna Doc di eccellenza.

Biografia Mimmo Costanzo

Mimmo Costanzo nato a Catania nel 1962, si laurea in Economia e Commercio nel 1986 e si specializza presso la SDA – Bocconi.

Nel 1984 entra a far parte dell’azienda familiare, da 3 generazioni nel settore dei servizi energetici e nel 1990 ne assume la carica di Consigliere Delegato, occupandosi di sviluppo strategico e gestione delle risorse umane.

Nel 1994, Mimmo Costanzo acquista le quote sociali della Sipa Spa e da inizio al proprio percorso imprenditoriale costituendo nuove società (Sepac Spa, Cogip Spa, Tecnis Spa, Uniter Csarl, Palmento Santo Spirito Srl, Horizon Srl, Cogipower Srl, Gestioni Immobiliari Srl, Cogip Holding Srl) molte delle quali faranno capo a Cogip Holding.

Nel 2013 il gruppo Cogip, con oltre 1000 dipendenti nell’ambito delle diverse controllate e con un fatturato consolidato di 300 milioni di Euro, rappresenta uno degli operatori più importanti a livello nazionale nei settori dei General Contractor delle Grandi Infrastrutture e tra i players più dinamici nel settore delle Energie rinnovabili.

Nel 2013 Mimmo Costanzo ha lanciato GreenWave, un progetto d’investimento in agricoltura teso a valorizzare il territorio coniugando eccellenze del settore e tecnologie digitali. La prima applicazione concreta è avvenuta nell’azienda vinicola Palmento Costanzo, 13 ettari di vigneto in contrada Santo Spirito, sul versante nord dell’Etna, a 50 chilometri da Catania.

Nel 2018 Mimmo Costanzo cofonda AMEC società di Engineering Procurement & Construction, punto di riferimento nel mondo dell’ingegneria, dalla finanza di progetto alle costruzioni generali e infrastrutture.