• servizi.jpg
    http://www.iccdigitalmedia.com/images/roll-second/servizi/servizi.jpg
Sabato, 27 Ottobre 2012 16:14

Obiettivo Social Media Engagement

Migliorare l’engagement  attraverso i social media è l’obiettivo principaleche i professionisti del marketing intendono raggiungere. Questo è quanto è emerso dall’indagine “State of Social Media Marketing” condotta da Awareness, società americana che produce software per il social marketing.

All’interno delle strategie social, i responsabili marketing non si limitano più a misurare il numero dei fan ed a guadagnare “like”, ma puntano ad andare più affondo creando relazioni stabili e durature con i propri utenti.

Lo studio ha rivelato che i tre obiettivi principali delle attività di Social Media Marketing, sono:

  • Migliorare il coinvolgimento degli utenti, 78%
  • Generare profitti, 51%
  • Migliorare la Customer Experience, 47%

Tuttavia, il numero dei fan resta la metrica principale per ben il 96% dei professionisti del marketing per la misurazione delle attività sui Social Network.

Sempre secondo la ricerca di Awareness, le principali azioni verso le quali confluiranno gli investimenti all’interno dei piani di Social Media Marketing per il prossimo futuro sono:

•Accrescere la presenza sulle diverse piattaforme di Social Media , 66%

•Aumentare la frequenza dei contenuti pubblicati, 56%

•Migliorare integrazione tra l’attività sui canali social e le altre iniziative di marketing, 50%

•Intensificare l’attività di Monitoraggio dei Social Media, 38%

•Perseguire un’attività di Social Marketing più forte, 37%

•Migliorare l’integrazione tra Social Media Marketing ed il resto dell’organizzazione, 35%

•Realizzare una presenza social sui device mobili, 28%

5 Consigli per aumentare l’engagement.

Ovvero: come coinvolgere i propri utenti, raggiungerne di nuovi ed aumentare la consapevolezza del marchio.

Programma una semplice Call to Action

  • Attira l’attenzione degli utenti sui tuoi contenuti chiedendo loro di compiere una semplice azione, il tuo  messaggio sarà così amplificato. Per esempio: Facebook: “Se ti piace questo post clicca su “Like”!”  Chiedere ai lettori di esprimere il proprio apprezzamento su un post su Facebook attraverso il Like è un ottimo modo per generare engagement. Si può chiedere di commentare o condividere il post attraverso i social button “Comment” e “Share”. Varia quello che chiedi in modo da non apparire ripetitivo. Twitter: “Per favore retweet!”  Alcuni report hanno indicato che anche la parola “tweet” o l’abbreviazione “RT” in un messaggio su Twitter è in grado di migliorare click-through, ciò significa che una richiesta specifica può stimolare i followers ad agire. Blog: “Lasciaci un commento!” Se si desidera generare più commenti sui post del tuo blog, non dimenticare di chiederli! Se si ricevono commenti, assicurarti di rispondere a tutte le domande e di ringraziare i lettori per i commenti positivi.
  • Fai domande  Le domande sono un ottimo modo per generare engagement attraverso i social media. È possibile utilizzare domande in una varietà di modi e porre diversi tipi di domande. Qui ci sono alcuni esempi: Facebook: “Cosa ne pensi di …?”  Quando condividi un articolo o un link su Facebook poni una domanda interessante in riferimento all’articolo. Questo incoraggia le persone a partecipare a una conversazione intorno al tema. Prova a chiedere diversi tipi di domande, proprio come faresti di persona. Twitter: “Lo sapevate che …?”  Invece di inviare sempre il titolo o una sintesi di un articolo che pubblichi su Twitter, prova a riformulare il contenuto in una domanda che può invogliare il lettore a cliccare per saperne di più. Titolo del Blog: “Stai facendo questi errori più comuni …?”  Scrivere titoli interessanti per gli articoli del tuo blog è una parte fondamentale per rendere il vostro social media e marketing coinvolgene. Per mescolare le cose, di tanto in tanto formula il titolo sotto forma di domanda. Chiusura del Blog: “Cosa ne pensi? Condividi con noi un commento! ” È inoltre possibile utilizzare domande per contribuire a generare commenti e engagement alla fine del tuo post sul blog. In particolare porre domande relative al contenuto può suscitare interessanti e coinvolgenti riflessioni.
  • Sii breve e semplice Crea dei titoli brevi per i post sul tuo blog. Idealmente questi dovrebbero essere sotto i 160 caratteri per raggiungere delle prestazioni ottimali in termini di SEO. Per quanto riguarda i contenuti dei tuoi post sui canali social come componi messaggi brevi e semplici, poichèi tempi di attenzione in questo ambiente sono in genere molto brevi!
  • Includi le immagini Le immagini stanno diventando una pietra miliare nella creazione di contenuti accattivanti. Includere le immagini non solo aumenta le possibilità che i tuoi contenuti vengano notati, ma è anche molto utile in termini di engagement. Facebook: condividere le immagini con i tuoi fan su Facebook è un modo semplice per aumentare la visibilità del marchio. Twitter: è possibile caricare le immagini direttamente nel tuo Tweet. Blog: le immagini sono una parte fondamentale della tua strategia di post sul blog poiché rendono il contenuto più interessante spingendo all’engagement.